Tecnologia

Yale alarm

Questo sistema d’allarme ha bisogno di una connessione Internet può comunque funzionare senza ma non sarà in grado di comunicare con l’applicazione sul dispositivo mobile, per il momento l’ unica in grado di gestirlo.

La confezione:

1 x cavo con adattatore

1 x dispositivo Smart Hub

1 x fotocamera con il sensore di movimento

1 x sensore di movimento

1 x tastierino di controllo

2 x sensori per le porte o finestre sicure, chiuse con gli adesivi

1 x cavo lan

6 x pacchetti con le viti e fisser per le installazioni

2 x etichette adesive con i simboli d’allarme per casa della Yale Living

https://amzn.to/2LgqgXI

Il sistema ha bisogno di scaricare l’applicazione della Yale che va installata sul dispositivo mobile.

La configurazione guidata è semplice e veloce.

Basta collegare lo Smart Hub alla rete elettrica, attivare la batteria tampone , eseguire la connessione con la presa lan del router , e alla fine togliere le linguette di protezione per le batterie dai componenti e seguire le istruzioni visualizzate dall’applicazione.

Per verificare il loro stato c’è un semplice test da eseguire, così si può controllare anche il segnale di ricezione fra l’hub e il componente testato; la distanza massima è riportata di 30m ma che possono diventare di meno in certe circostanze.

L’applicazione serve per registrare tutti gli eventi, serve per impostare l’allarme, controllare il suo stato ( abilitato, disabilitato ), i dispositivi connessi, lo stato delle batterie, gli orari dei movimenti quando è stato disabilitato e abilitato il sistema, infrazioni ecc.

L’allarme si può impostare come totale o parziale e anche ai componenti è possibile assegnare le impostazioni diverse: ad esempio che l’allarme non scatta immediatamente ma dopo un breve tempo trascorso, alcuni componenti possono essere non attivi quando si sta in casa invece qualcuno può essere attivato.

Nell’applicazione è possibile aggiungere fino a 10 account con i propri codici e al sistema si possono aggiungere diversi componenti compatibili fino a 40, ma per alcuni ci sono limiti di numero da aggiungere; funzionano anche fuori di casa ad esempio dentro un garage, basta che il componente è in grado di comunicare con l’Hub.

L’applicazione permette anche la connessione con le Hue lights per avere anche avvisi visivi quando l’allarme viene inserito o disinserito.

Lo Smart Hub ha tre luci, verde, gialla e rossa che segnalano in che stato si trova il sistema: verde è ok ed è spento, rosso è stato inserito l’allarme, e emette i segnali acustici prima che scatti, in pratica è il tempo necessario per sgombrare lo spazio sorvegliato e se serve è possibile resettarlo.

YALE Allarme

buzzoole code


By AnnaM

POTETE CONTATTARMI TRAMITE IL CANALE YOUTUBE O FB

Sono diversi anni che faccio acquisti online e spesso mi succedeva di non trovare le informazioni e immagini sufficienti sui prodotti di mio interesse. Così ho iniziato scrivere le recensioni nonostante io abbia grosse lacune in lingua italiana, che non ho mai studiato. Mi piace condividere le mie esperienze sui prodotti che ho avuto la possibilità di provare e testare.